30 anni fa Toto Cutugno vinceva l’Eurovision (con la giacca macchiata dalla tinta) – video

Condividi

5 maggio 1990, Zagabria.
Quella sera l’Italia vince a sorpresa l’Eurovision grazie a Toto Cutugno e alla sua “Insieme: 1992”.
Seconda e ultima vittoria per il Bel Paese, dopo il trionfo di Gigliola Cinquetti nel 1964.
E il bello è che Cutugno andò all’Eurovision solo dopo il forfait dei Pooh, che avevano vinto Sanremo ma snobbarono la manifestazione.
L’eterno secondo (sei volte medaglia d’argento all’Ariston, una vittoria e un 3° posto) si prende così la sua meritatissima rivincita, diventando il primo cantante in assoluto a vincere l’Eurovision anche come paroliere e compositore della canzone trionfatrice. Per la premiazione Toto si presenta sul palco con una giacca nera, rispetto a quella bianca dell’esibizione, perché la tintura dei capelli l’aveva sporcata, come dimostrato dalle immagini della Green Room (video sotto).
L’anno dopo proprio Cutugnò presentà la manifestazione in coppia con Gigliola Cinquetti, a Roma.
30 anni dopo, siamo ancora in attesa di un nuovo primato europeo. Evento che non si verificherà quest’anno, causa cancellazione dell’evento competitivo per pandemia. Ma Diodato rappresenterà l’Italia all’Eurovision, Europe Shine a Light, show alternativo che andrà in onda il 16 maggio alle 21 sulla Rai.

Autore

Articoli correlati