Sanremo 2021, Achille Lauro glam rock piange sangue: “Essere è diritto di ognuno. Dio benedica chi è”

Condividi

Sono il Glam rock.
Sono un volto coperto dal trucco.
La lacrima che lo rovina.
Il velo di mistero sulla vita.
Sono la solitudine nascosta in un costume da palcoscenico.
Sessualmente tutto.
Genericamente niente.
Esagerazione, teatralità, disinibizione.
Lusso e decadenza.
Peccato e peccatore,
Grazia e benedizione.
Un brano che diventa nudità.
Sono gli artisti che si spogliano,
E lasciano che chiunque
Possa spiare nelle loro camere da letto e in tutte le stanze della psiche.
Esistere è essere.
Essere è diritto di ognuno.
Dio benedica chi è.

Primo quadro su 5 sulle note del suo ultimo singolo, e abito glam rock per Achille Lauro, con lacrime di sangue e testo di   inclusione totale. Pronti, via e rischio deja-vu centrato in pieno. Vedremo con gli altri 4 quadri.

Autore

Articoli correlati