Anna Wintour nominata Chief Content Officer Condé Nast

Condividi

Da 32 anni assoluta regina di Vogue Usa, Anna Wintour è stata nominata Chief Content Officer Condé Nast, ovvero responsabile dei contenuti, in tutto il mondo.
La Wintour ricoprirà anche il ruolo di direttore editoriale globale di Vogue, oltre a mantenere la direzione dell’edizione USA. La sua promozione fa parte della nuova iniziativa dell’azienda di mettere i leader editoriali davanti ai vari marchi. Condé Nast, ad oggi, abbraccia tra i tanti Vogue, GQ, The New Yorker, Wired, Pitchfork, Glamour, Allure, Bon Appétit e Vanity Fair.
Non a caso anche Simone Marchetti è stato promosso a direttore editoriale europeo di Vanity Fair, comprese le edizioni francesi e spagnola, oltre a quella italiana.
71 anni, Anna Wintour non molla.
Anzi, rilancia.

Autore

Articoli correlati