x

Sanremo 70, -8: quando Mina scappò in lacrime (e non tornò mai più al Festival) – video

Condividi

Il decimo Festival di Sanremo vinto da Tony Dallara – Renato Rascel con Romantica segnò l’esordio all’Ariston di una 19enne sconosciuta.
Mina Anna Maria Mazzini, che presentò È vero (cantata in abbinamento con Teddy Reno) e Non sei felice (in coppia con Betty Curtis).
Questo perché all’epoca i cantanti portavano più e più canzoni.
L’anno dopo, già diva in decollo, Mina torna a Sanremo per la seconda e ultima volta.
Super favorita della vigilia arriva solo quarta con Io amo tu ami e quinta con Le mille bolle blu.

A precederla la debuttante Milva (la prima di none partecipazioni CONSECUTIVE, 15 in totale), che travolse la critica, 3° con Il mare nel cassetto.
Agitata ed emozionata, Mina tossì in diretta tv, scoppiò a piangere (video introvabile), si allontanò dal palcoscenico senza neppure finire la canzone e giurò di non voler tornare più a Sanremo.
Non si è infatti mai più vista al Festival. Purtroppo.

Autore

Articoli correlati