Versace passa a Michael Kors per 2.1miliardi di dollari – Donatella Versace resta direttore creativo del gruppo

Condividi

Schermata 2018-09-25 alle 14.03.32

“Santo, Allegra e io siamo consapevoli che questo prossimo passo consentirà a Versace di raggiungere il suo pieno potenziale”. “Siamo tutti molto eccitati di unirci al gruppo guidato da John Idol, che ho sempre ammirato come un leader visionario ma anche forte e appassionato. Riteniamo che essere parte di questo gruppo sia essenziale per il successo nel lungo termine di Versace”.

Con queste parole Donatella Versace ha commentato la cessione del gruppo Versace a Michael Kors per 1,83 miliardi di euro, circa 2,12 miliardi di dollari.
L’accordo, dopo i rumor di ieri, è diventato ufficiale.
Donatella rimarrà direttore creativo del gruppo, come confermato da John D. Idol, Chairman and Chief Executive Officer di Michael Kors Holdings: “Lo stile iconico di Donatella è al centro dell’estetica del design di Versace. Lei continuerà a guidare la visione creativa dell’azienda. Sono entusiasta di avere l’opportunità di lavorare con Donatella sul prossimo capitolo di crescita di Versace”.
40 anni dopo la prima collezione ideata da Gianni, si chiude un’era.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Bless TheQueer 25 Settembre 2018 at 20:25

    in realtà versace smette di essere italiano e batterà bandiera americana. aziendalmente è un era che si chiude in favore di un’altra

  • ccchiaaa 25 Settembre 2018 at 19:51

    Chissà per quanto tempo ancora rimarrà al timone Donatella. Quando vengono effettuate queste acquisizioni i nuovi CEO hanno il potere di spodestare il direttore creativo dall’oggi al domani. Così è successo ad Alessandro dell’Acqua silurato dal brand che porta il suo nome o a Jill Sander.

    Senz’altro l’anima di Versace è nella famiglia Versace e nel DNA di Donatella, ma di solitamente queste società non sono molto interessate a questi aspetti e se ritengono che un altro designer sia meglio per il marchio Versace non ci pensano due volte a far fuori il fondatore.

  • SecondoMarco 25 Settembre 2018 at 19:16

    No no, si chiude la seconda storica era di casa Versace.

  • Marco 25 Settembre 2018 at 14:09

    Ma non si chiude nessun era, cambiano solo gli azionisti.