Will and Grace, Roberta De Roberto doppierà KAREN – ecco la sua voce

Condividi

Ieri notte è andato onda il primo episodio della nona stagione di Will and Grace (qui la mia recensione), con ascolti boom e buone critiche.
Un episodio che potremo vedere doppiato a partire da venerdì 13 ottobre, sul canale JOY di Mediaset Premium, alle ore 21:15. Ogni venerdì l’appuntamento diverrà fisso, con una pesante perdita da dover sopportare.
Laura Latini, storica doppiatrice di Karen, è scomparsa nel 2012 a causa di un tumore, per un’iconica voce finita ora tra le braccia di Roberta De Roberto.

DK42m6bUEAAQgzi
A lei l’arduo compito di non far rimpiangere la povera Latini, per quello che sarà un doppiaggio pronto a finire sotto l’occhio della critica web.

Ma a giudicare da ciò che si può trovare on line, va detto, la De Roberto sembrerebbe essere perfettamente nelle corde vocali di Megan Mullally, Karen Walker originale.
Tra due settimane esatte scopriremo il risultato finale.

megan-mullally-e-karen-walker-in-will-grace-maxw-654

Autore

Articoli correlati

Comments

  • duhvide 2 Ottobre 2017 at 1:12

    Non generalizziamo con questi discorsi sui doppiatori. Anche io prediligo le versioni originali, ma c’è da dire che a volte il lavoro dei doppiatori sul prodotto per l’Italia è egregio, come per Will & Grace. La serie in italiano è altrettanto valida come nell’originale, le voci scelte ottime e adeguate ai personaggi. L’unica pecca al massimo è la traduzione, che non sempre rispetta certi modi di dire americani difficilmente traducibili in italiano. Per il resto non toccatemi Will & Grace in italiano che vi mangio tutti!

  • Sneg 1 Ottobre 2017 at 19:46

    Guardare o leggere in originale non ha paragone. Però dissento sul fatto che l’inglese sia una lingua idiota. Possiamo discutere sulla sinteticità della sua grammatica, ma non sul suo uso ( tanto è vero che quando lavoro in consecutiva, mi capita che il cliente provi a parlare in inglese, ma sbaglia sempre l’uso del present perfect o del past continuous). Non parliamo poi dei tantissimi accenti a cui è difficile stare dietro :). In definitiva: non esistono lingue semplici :p

  • ManuMao 30 Settembre 2017 at 20:31

    Ma guardatelo in inglese che è 10 volte migliore!non lo capite?imparatelo,rispetto all’italiano è una lingua idiota,molto più facile

  • nicola83 30 Settembre 2017 at 0:52

    Avranno fatto dei provini per sceglierla presumo… voglio essere fiducioso. Di certo più simile alla voce in falsetto della Latini è e meglio è.

  • Fabri 29 Settembre 2017 at 21:48

    Mai vedere le cose doppiate: si perde l’80% dell’espressività. Ancora co ‘sta favola che ‘i nostri sono i migliori doppiatori del mondo’. Un’altra casta inutile italiana che recita come se stesse a teatro pure i cartoni. Avessimo i contenuti stranieri sempre in originale coi sottotitoli, saremmo tutti bilingui come in Olanda. E risparmieremmo milioni di soldi in viaggi all’estero da cui torni con tutto meno che con una lingua imparata. La voce di Megan è unica.