x

Eurovision 2017, per i bookmakers Francesco Gabbani è il FAVORITO numero 1

Condividi

IMG_0676

Un boom non solo nazionale, ma europeo.
“Occidentali’s Karma” di Francesco Gabbani ha fatto il botto in parte del vecchio Continente, entrando nelle chart iTunes di ben 15 Paesi.
Malta, Svizzera, Lussemburgo, Grecia, Polonia, Spagna, Svezia, Belgio, Germania, Norvegia, Francia, Irlanda, Austria e Danimarca.
Addirittura 8 milioni di visualizzazioni Youtube in una settimana, con i bookmakers che hanno immediatamente carpito il possibile tormentone in ottica Eurovision, tramutando proprio Gabbani nel favorito della manifestazione.
Francesco, nel dubbio, non ha ancora deciso se tradurre il brano in inglese, per un’edizione ucraina che potrebbe vedere l’Italia tornare sugli scudi 26 anni dopo l’ultima volta.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • baldwin 15 Febbraio 2017 at 8:24

    Sono nel mio momento LOVE per Gabbani, perciò vai Francesco!

  • marco 14 Febbraio 2017 at 19:10

    Quest anno Sanremo si è svecchiata alla grande e hanno fatto bene ad eliminare subito certe melodie tipiche sanremesi.. al di la del valore dei cantanti.. Però non facciamo di Gabbani un genio o un cantante…

  • Leore 14 Febbraio 2017 at 18:33

    Sluuurp

  • Leore 14 Febbraio 2017 at 18:32

    Non sono del tutto convinto… è importante far capire il senso in qualche modo (una semi traduzione? Un ritornello in inglese?). E comunque sì.stavolta siamo a rischio vittoria, è una canzone perfetta per il podio di Eurovision

  • Marco 14 Febbraio 2017 at 16:56

    Se continua così ora di maggio si saranno tutti rotti il cazzo.
    Comunque prima regola delle scommesse è stare lontano dal favorito, io fossi in lui non la prenderei benissimo.

    ps ma da quando cazzo si traducono le canzoni! Si lascia così e basta.

  • Joseph 14 Febbraio 2017 at 15:38

    Concordo pienamente, anche molti stranieri preferiscono non venga tradotta…

  • Luca Poggel 14 Febbraio 2017 at 15:15

    …tze’.. quando si dice la cultura dell’italia…

  • Gino 14 Febbraio 2017 at 15:07

    E tanta acqua

  • Carmen Sandiego 14 Febbraio 2017 at 13:57

    L’ideale sarebbe lasciarla così com’è… con una traduzione, anche di una sola parte del testo, potrebbe solo che peggiorare. Poi il testo ha già di suo vari richiami in inglese (sex appeal, singing in the rain,ecc.) quindi non ne vedo proprio il senso.

  • Personcina 14 Febbraio 2017 at 13:27

    Con un paio di pantaloni superaderenti e di colore chiaro la vittoria è assicurata.

  • Angel 14 Febbraio 2017 at 12:05

    Questo mi attizza…..Con ingoio

  • Fede 14 Febbraio 2017 at 12:00

    La canzone non va assolutamente tradotta. Contiene già un numero sufficiente di parole comprensibili a tutti: nirvana, karma, namastè, alè, caffè, démodé, singing in the rain, buddha, mantra, chanel, web, sex appeal.
    A Bocelli bastò cambiare il solo titolo in inglese per rendere “Con te Partirò” una hit mondiale.

  • Alterego 14 Febbraio 2017 at 10:42

    Ancora non sono state rese note tutte le canzoni, ma comunque credo abbia buone possibilità di piazzarsi bene.

  • abiqualcosa 14 Febbraio 2017 at 10:38

    L’ideale sarebbe farla bilingue. Agli stranieri je piasce sentire il suono italiano, pizza manduline.