America Music Awards 2016, tutti i vincitori – in trionfo Justin Bieber

Condividi

schermata-2016-11-21-alle-09-15-27 E’ la nuova generazione che avanza, bellezza.
Ariana Grande, Selena Gomez, Justin Bieber, Zayn Malik e le Fifth Harmony.
Poco più che 20enni in trionfo nella notte agli America Music Awards 2016, con Rihanna unica ‘vecchia guardia’ a stare ancora sul pezzo, dietro ad un esercito di sbarbatelli che sgomita per farsi spazio e strada.
Riuscendoci appieno.

ARTIST OF THE YEAR
Ariana Grande

NEW ARTIST OF THE YEAR
Zayn Malik

COLLABORATION OF THE YEAR
Fifth Harmony feat. Ty Dolla $ign, “Work From Home”

FAVORITE MALE ARTIST – POP/ROCK
Justin Bieber

FAVORITE FEMALE ARTIST – POP/ROCK
Selena Gomez

FAVORITE DUO OR GROUP – POP/ROCK
Twenty One Pilots

FAVORITE ALBUM – POP/ROCK
Justin Bieber, Purpose

FAVORITE SONG – POP/ROCK
Justin Bieber, “Love Yourself”

FAVORITE MALE ARTIST – SOUL/R&B
Chris Brown

FAVORITE FEMALE ARTIST – SOUL/R&B
Rihanna

FAVORITE ALBUM – SOUL/R&B
Rihanna, Anti

SOUL/R&B
Rihanna feat. Drake, “Work”

FAVORITE ARTIST – RAP/HIP-HOP
Drake

FAVORITE ALBUM – RAP/HIP-HOP
Drake, Views

FAVORITE SONG – RAP/HIP-HOP
Drake, “Hotline Bling”

FAVORITE ARTIST – EDM
The Chainsmokers

FAVORITE MALE ARTIST – COUNTRY
Blake Shelton

FAVORITE FEMALE ARTIST – COUNTRY
Carrie Underwood

FAVORITE DUO OR GROUP – COUNTRY
Florida Georgia Line

FAVORITE ALBUM – COUNTRY
Carrie Underwood, Storyteller

FAVORITE SONG – COUNTRY
Tim McGraw, “Humble And Kind”

FAVORITE ARTIST – ALTERNATIVE ROCK
Twenty One Pilots

FAVORITE ARTIST – ADULT CONTEMPORARY
Adele

FAVORITE ARTIST – CONTEMPORARY INSPIRATIONAL
Hillsong United

FAVORITE ARTIST – LATIN
Enrique Iglesias

VIDEO OF THE YEAR
Justin Bieber, “Sorry”

TOUR OF THE YEAR
Beyonce, “Formation World Tour:

TOP SOUNDTRACK
Prince, Purple Rain

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Madonnone 23 Novembre 2016 at 12:22

    E ma ormai lei è leggenda. Xerox cosa? Madonna vorresti dire.

  • Thefighter 21 Novembre 2016 at 23:30

    A Lady copycat dovevano dare il premio per la migliore wannabe https://uploads.disquscdn.com/images/fb91dce1f7e4f4ff6c326ff6a3574fdf6b90a2699d8a0e48c2c50fc69f7049e4.jpg

  • lorenzino 21 Novembre 2016 at 10:41

    la cosa che stupisce non è tanto l’emergere di questi nuovi ragazzetti e ragazzette che si scosciano sul palco e che occupano tutto quello che c’è da occupare, musicalmente parlando (gli stravolgimenti generazionali ci stanno e mi sembrano inevitabili, quasi dovuti), quanto piuttosto il fatto che tanti artisti fino a ieri considerati innovativi e rivoluzionari siano stati malamente rimbalzati e tumulati nell’indifferenza generale: una lady xerox che a 30 anni strimpella le sue canzoncine countrypop, o qualunque roba siano, in mezzo a un’orda di cantanti 20enni indemoniati, cercando di aggrapparsi ad una qualche rilevanza artistica ormai perduta, fa quasi tenerezza, sembra quel soldato giapponese che negli anni 70 si rifiutava di credere che la seconda guerra mondiale fosse finita e dopo trent’anni stava ancora nascosto nella foresta. dev’essere devastante per una avanguardista come lei apparire improvvisamente invecchiata e fuori tempo massimo, dopo nemmeno una decina di anni di carriera…
    p.s.: ma a beyonce il contentino dovevano darlo proprio nella categoria best tour? eccheccazzo…