Sanremo 2022, serata cover anni 60, 70, 80 e 90. Ecco tutte le canzoni e gli ospiti

Condividi

Achille Lauro con Harlem Gospel Choir feat. Loredana Bertè – Sei bellissima
AKA 7even e Arisa – Cambiare di Alex Baroni
Ana Mena e Rocco Hunt – Medley
Dargen D’Amico – La bambola (Patty Pravo – 1968)
Ditonellapiaga e Rettore – Nessuno mi può giudicare (Caterina Caselli – 1966)
Elisa ed Elena D’Amario – What a Feelin’ (Irene Cara – 1983)
Emma e Francesca Michielin – …Baby One More Time (Britney Spears – 1998)
Fabrizio Moro – Uomini soli (Pooh – 1990)
Gianni Morandi e Mousse T. – Medley
Giovanni Truppi e Capossela – Nella mia ora di libertà (Fabrizio De André – 1973)
Giusy Ferreri e Andy dei Bluvertigo – Io vivrò (senza te) (Lucio Battisti – 1968)
Highsnob e Hu e Mr. Rain – Mi sono innamorato di te (Luigi Tenco – 1962)
Irama e Gianluca Grignani – La mia storia tra le dita (Gianluca Grignani – 1994)
Iva Zanicchi – Canzone (Milva – 1968)
La Rappresentante di Lista con Cosmo, Margherita Vicario e Ginevra – Be My Baby (The Ronettes – 1963)
Le Vibrazioni e Sophie and the Giants – Live and Let Die (Paul McCartney – 1973)
Mahmood e Blanco – Il cielo in una stanza (Gino Paoli – 1960)
Massimo Ranieri e Nek – Anna verrà (Pino Daniele – 1989)
Matteo Romano e Malika Ayane – Your Song (Elton John – 1970)
Michele Bravi – Io vorrei… non vorrei… ma se vuoi (Lucio Battisti – 1972)
Noemi – (You Make Me Feel Like) A Natural Woman (Aretha Franklin – 1967)
Rkomi e Calibro 35 – Medley di Vasco Rossi
Sangiovanni e Fiorella Mannoia – A muso duro (Pierangelo Bertoli – 1979)
Tananai e Rosa Chemical – A far l’amore comincia tu (Raffaella Carrà – 1976)
Yuman e Marcotulli – My Way (Frank Sinatra – 1969)

Eccole qui le 25 cover che impreziosiranno la 4a serata del Festival di Sanremo 2022, con Tananai pronto a devastare l’indimenticata Raffaella Carrà e la coppia Marrone/Michielin ad omaggiare Britney Spears. Ma occhio a Ranieri in coppia con Nek sulle note di Pino Daniele, che potrebbe davvero decollare in classifica.
Le esibizioni saranno votate dalla Demoscopica 1000 (33%), dalla Giuria della sala stampa (33%) e dal pubblico a casa tramite televoto (34%). Al termine delle votazioni sarà stilata una classifica provvisoria dei 25 artisti in gara che andrà a sommarsi a quella delle serate precedenti.
Verranno svelate entrambe le classifiche. A co-condurre la serata dopo il boom di Drusilla Foer sarà la 30enne Maria Chiara Giannetta, recentemente esplosa in Rai con la serie Blanca.

Autore

Articoli correlati