Amadeus (ri)apre a Sanremo 2022: “Se ci sono le condizioni per fare un Festival della rinascita”

Condividi

“Ho un rapporto splendido con la Rai, con Coletta e Fasulo, con i quali abbiamo condiviso due Sanremo belli e diversissimi. Stiamo parlando e dialogando, loro mi conoscono e sanno che per me la priorità è che ci siano le condizioni per fare un Festival della rinascita. Proprio perché do un valore a Sanremo altissimo, il terzo non dovrebbe essere da meno e dovrebbe aggiungere qualcosa in più. Se ne parla per trovare un punto di unione e si aspettano i nuovi vertici per valutare insieme il progetto”.

Così Amadeus, in conferenza stampa per lanciare il nuovo progetto “Arena ’60, ’70 e ’80”, in onda a ottobre su Rai1, ha riaperto le porte ad un’eventualità chiamata Sanremo 2022.
Se a fine Sanremo 2021 aveva detto di no ad un immediato ritorno sul palco, ora Amadeus ci starebbe seriamente pensando.
In quel caso, Alessandro Cattelan dovrà necessariamente aspettare, puntando intanto all’Eurovision 2022.
Chi se non lui, perfetto nell’inglese, per condurlo?

Autore

Articoli correlati