x

Bridgerton, Netflix annuncia le stagioni 3 e 4

Condividi

Netflix ha rinnovato “Bridgerton” per le stagioni 3 e 4 , ancor prima della fine delle riprese della stagione 2.
D’altronde il boom della prima stagione, prodotta da Shonda Rhimes, è stato talmente clamoroso da giustificare il rinnovo automatico.
Perso per strada Regé-Jean Page, il Duca di Hastings che non farà più la sua comparsa, la saga di Julia Quinn prosegue per la sua strada.

‘Bridgerton’ ci ha travolti“, ha detto Bela Bajaria, vicepresidente Netflix. “Il team creativo, guidato da Shonda, conosceva il materiale e ha offerto ai nostri abbonati un dramma bellissimo, emozionante e romantico. Hanno alcuni piani entusiasmanti per il futuro e pensiamo che il pubblico continuerà a impazzire per questo show. Stiamo progettando di rimanere in “Bridgerton” ancora per molto tempo“.

I romanzi di Julia Quinn dedicati a Bridgerton sono otto, considerando gli otto fratelli della famiglia, con almeno otto potenziali stagioni da produrre. Chris Van Dusen rimarrà produttore, creatore e showrunner.

Dalla prima volta che ho letto la deliziosa serie “Bridgerton” di Julia Quinn, sapevo che si trattava di storie che avrebbero affascinato il pubblico“, ha commentato Shonda Rhimes. “Ma l’evoluzione di questo adattamento non sarebbe un successo senza i molti e significativi contributi dell’intero team di Shondaland. Questo pick-up di due stagioni è un forte voto di fiducia nel nostro lavoro e mi sento incredibilmente grata di avere partner collaborativi e creativi come Netflix. Betsy e io siamo entusiasti di avere l’opportunità di continuare a portare il mondo di “Bridgerton” al pubblico di tutto il mondo“.

Autore

Articoli correlati