x

Eurovision 2020, l’Australia si gioca la carta Montaigne con Don’t Break Me – video

Condividi

6 anni dopo la primissima volta con Guy Sebastian, l’Australia torna all’Eurovision 2020 con il sogno di vincerlo.
Arrivati secondi nel 2016 con Dami Im, e un anno fa fantastici con Kate Miller-Heidke, gli australiani hanno scelto la 24enne Montaigne per il 2020, con il brano Don’t Break Me.
Complex, suo secondo album, è stato pubblicato ad agosto e ha debuttato al 19º posto nella classifica nazionale.
Montaigne ha vinto Eurovision – Australia Decides 2020, processo di selezione australiano per l’Eurovision Song Contest.
Peccato che tanto il brano, quanto la voce, non facciano sfracelli. Anzi.

Autore

Articoli correlati