Fiorello, “il prossimo Sanremo in GARA da cantante”

Condividi

“Non lo farei MAI da presentatore, mi snaturerei. Ma non escludo di tornarci come cantante in gara, per la libidine di fare tre minuti a sera e respirare l’atmosfera senza fare l’ospite. Canto e vado al ristorante a seguire il Festival”.

Così Fiorello, via LaRepubblica, ha ribadito il suo NO ad una conduzione di Sanremo, aprendo però una porta ad un clamoroso ritorno all’Ariston in gara.
25 anni dopo Finalmente Tu, superfavorito di Sanremo ’95 che si classificò solo quinto, dietro Giorgia, Gianni Morandi e Barbara Cola, Ivana Spagna e Andrea Bocelli.
E se Amadeus tornerà in qualità di conduttore e direttore artistico nel 2021, perché non immaginare un Fiorello BIS, a caccia di quel trionfo 25 anni or sono sfuggito?

Autore

Articoli correlati