Eurovision 2019, ecco i SEI nomi in corsa per il Regno Unito

Condividi

Se San Marino ha sfanculato la ridicola ipotesi Rodrigo Alves (aka Ken Umano) scegliendo nuovamente Serhat, già rappresentante nel 2016, nel Regno Unito sono rimasti in SEI a giocarsi il pass per l’Eurovision 2019, che si terrà a Tel Aviv.
Sei nomi si contenderanno il posto tramite la trasmissione ad hoc ‘Eurovision: You Decide’, che vedrà i telespettatori e una giuria di esperti decretare il vincitore, il prossimo 8 febbraio.
Si tratta del 21enne Michael Rice, della 17enne nonché ex concorrente di X-Factor Uk Holly Tandy, del 24enne ex finalista di Britain’s Got Talent Jordan Clark; delle MAID, trio al femminile composto da Blythe, 24 anni, Miracle, 26 e Kat, 27; dell’ex insegnante 32enne Kellie-Anne e della 31enne Anisa, che ha co-scritto “Piano” per l’album d’esordio di Ariana Grande.
6 sconosciuti per rappresentare un Paese che se solo volesse, con i cantanti che si ritrova, vincerebbe l’Eurovision ogni fottuto anno. E invece lo scorso anno un 24esimo umiliante posto con SuRie, e un unico ingresso in Top10 negli ultimi 17 anni. Nel 2009, con il 5° posto di Jade Ewen. E poi se lamentamo noi italioti.

Autore

Articoli correlati