Eurovision 2018, stasera la finale: Ermal Meta e Fabrizio Moro sul palco per ULTIMI

Condividi

Saremo gli ultimi.
Ebbene sì.
La scaletta dell’Eurovision 2018 ha piazzato l’Italia al 26esimo posto, con Ermal Meta e Fabrizio Moro a chiudere la diretta della finalissima portoghese.
Se positiva o negativa, come notizia, è da chiarire, con l’Ucraina ad aprire lo show e Israele e Cipro, tra le favorite della vigilia, rispettivamente 22esima e 25esima.
Diretta Rai 1 a partire dalle 20:35, con il commento di Federico Russo e Serena Rossi. Non vinciamo da una vita (Toto Cutugno, 1990), forza Fabrizio e forza Ermal.

Ucraina
Spagna
Slovenia
Lituania
Austria
Estonia
Norvegia
Portogallo
Regno Unito
Serbia
Germania
Albania
Francia
Repubblica Ceca
Danimarca
Australia
Finlandia
Bulgaria
Moldavia
Svezia
Ungheria
Israele
Paesi Bassi
Irlanda
Cipro
Italia

Autore

Articoli correlati

Comments

  • ilritorno 13 Maggio 2018 at 21:23

    le prenderesti, senza se e senza ma.

  • ilritorno 13 Maggio 2018 at 0:44

    ci tengo a sottolineare che ha vinto Israele, NUMERO 22.

  • ilritorno 12 Maggio 2018 at 20:22

    se del mio discorso hai capito questo alzo le mani.

  • EliRatedR 12 Maggio 2018 at 15:19

    Si parlava di televoto e per quello è effettivamente vantaggioso esibirsi per ultimi. Il Volo aveva stravinto al televoto arrivando primo con parecchio distacco dal secondo classificato, le giurie però ci avevamo messo al sesto posto e quindi alla fine siamo arrivati terzi.

  • PaniK0 12 Maggio 2018 at 14:19

    beh guarda solo per il televoto il volo sono nella storia quelli con più voti di sempre. al momento mai nessuno ha preso più voti di loro, li il problema fu la giuria che ci piazzò sesti… infatti fu quasi uno scandalo, dal pubblico di casa ci fu una specie di rivolta

  • Fulu 12 Maggio 2018 at 13:52

    Intanto San Marino ci ha dichiarato guerra!

    https://twitter.com/escitalia/status/995006158598561792

  • ilritorno 12 Maggio 2018 at 13:25

    diglielo ai tre del volo, che, esibiti per ultimi, si sono visti sopravanzare dalla figa russa e dal figo svedese. siccome è una gara in cui conta solo vincere, sono andato a vedere nelle edizioni del nuovo millennio quanti hanno vinto esibendosi per ultimi: 0, zero, nessuno. prima o poi qualcuno ci sarà, ma i precedenti non fanno ben sperare (e la canzone che portano neppure).

    nel 2010 la germania vinse esibendosi come 22 su 25; nel 2002 la lettonia vinse esibendosi 23 su 24. l’italiano che è andato più vicino alla vittoria, Gualazzi, si esibì per dodicesimo, a metà gara. da una visione sommaria delle classifiche/esibizioni dal 2000 al 2017 sembra che sia più vantaggioso esibirsi attorno alla posizione 20-22.

  • Fafo 12 Maggio 2018 at 12:44

    Sono pazzo per la cantante cipriota…. spettacolare…!

  • Fafo 12 Maggio 2018 at 12:43

    Io adoro la cantante cipriota…ma quanto è figa….!

  • abiqualcosa 12 Maggio 2018 at 11:49

    Ben detto. Analisi breve ma perfetta.

  • PaniK0 12 Maggio 2018 at 11:31

    In teoria è positivo. il televoto parte dopo tutte le esibizioni, quindi la gente le ricorda di più le ultime ad esibirsi. inoltre tutte le canzoni prima della nostra sono tutte uptempo, facendo così “spuntare” la nostra. per i bookmaker sta acquisendo punti, se riesce a passare il messaggio populista potrebbe rivelarsi il dark horse