x

Eurovision 2018, ecco i primi 10 finalisti – in semifinale è trionfo LGBT

Condividi

Il trionfo pop di Cipro, la forza dirompente di Netta per Israele, i salti dello gnagno ceco, la ruota rotante della finlandese Saara Aalto, il bono austriaco e l’amore LGBT irlandese.
Questi i momenti ‘top’ della prima semifinale dell’Eurovision 2018, che ha visto questi 10 Paesi volare in finale.

– Austria
– Estonia
– Cipro
– Lituania
– Israele
– Repubblica Ceca
– Bulgaria
– Albania
– Finlandia
– Irlanda

Eliminati tutti gli altri. Giovedì seconda semifinale, con l’Italia chiamata al voto.





Autore

Articoli correlati

Comments

  • PenguinONaMission 9 Maggio 2018 at 21:52

    Cipro e Estonia >>>>>>>>>>>>>>

  • Gelido 9 Maggio 2018 at 15:11

    beh anche l’Estonia ha lasciato il segno…

  • ChipsIsTopCheapIsDown 9 Maggio 2018 at 8:18

    i denti dell’austria sono terrificanti, come si fa a votarlo

  • Armonie Universali 9 Maggio 2018 at 1:21

    Estonia >>>>>>>>>>>>>>>> Bulgaria > Grecia >>>>> Albania > Svizzera > Azerbaijan > Armenia > Austria >>>>>>> tutti gli altri.

    Il brano della Tizia di Israele inizia a darmi parecchio sui nervi. Lei e il pollaio da dov’è scappata.

    Segnalo che attualmente le scommesse danno per vincitrice Cipro. Poi, nell’ordine, Norvegia, Israele, Francia, Estonia, Rep. Ceca, Bulgaria, Lituania, Svezia e Italia. Finlandia fuori dalla top10. Ma tanto gli scommettitori non azzeccano quasi mai.
    Per me la vittoria finale se la giocano, nell’ordine, Bulgaria, Estonia, Israele, Cipro, Francia e Repubblica Ceca.

  • Togay90 8 Maggio 2018 at 23:27

    l’Irlandese è solo un gran parac*lo, i due ballerini sono solo amici, non una coppia ma per arruffianarsi i voti LGBT, gli fanno recitare la parte della coppietta