Sanremo 2018, – 4: Omaggio ai brani sottovalutati – Ogni giorno di Più dei Gazosa

Condividi

Si torna al 2002 per l’omaggio quotidiano ai brani più sottovalutati e/o ingiustamente dimenticati di Sanremo.
Un Festival condotto da Pippo Baudo, affiancato dalle attrici Manuela Arcuri e Vittoria Belvedere, che vide i Matia Bazar in trionfo davanti ad Alexia e Gino Paoli.
Solo decimi, dopo la vittoria tra i giovani dell’anno precedente, i Gazosa, a dir poco sottovalutati con la splendida Ogni giorno di più, da ricantare a squarciagola e tutta d’un fiato.

Omaggio a Un amore di Plastica di Carmen Consoli

Omaggio a Morirò d’Amore di Giuni Russo

Omaggio a Ricordi del Cuore di Antonella Arancio

Omaggio a Sempre di Lisa

Omaggio a Dedicato a Te dei Matia Bazar

Omaggio a Come una Turandot di Irene Fargo

Omaggio a Rivoglio la mia vita di Lighea

Omaggio a Le Voci dentro di Gloria

Omaggio a Gli Uomini di Mariella Nava

Omaggio a I giardini d’Alhambra dei Baraonna

Omaggio a Il Terzo Fuochista di Tosca

Omaggio a Dopo la Tempesta di Marcella Bella

Omaggio a Una bella Canzone di Flavia Fortunato

Omaggio a I Giorni dell’Armonia di Patty Pravo

Omaggio a Amore Stella di Donatella Rettore

Omaggio a Ore e Ore di Valeria Vaglio

Omaggio a Stato di Calma Apparente di Paola Turci

Omaggio a Romantici di Viola Valentino

Omaggio a Luna in Piena di Nada

 Accidenti a Te di Fiordaliso

Omaggio a Baciami Adesso di Mietta

Omaggio ad Amici non ne ho di Loredana Bertè

Omaggio ad Ascoltami di Paola Folli

Omaggio ad A Modo Mio di Paola e Chiara

Autore

Articoli correlati