Mark Salling si è impiccato, l’ufficialità dell’autopsia

Condividi

Mark-salling-picture

Ed Winter, capo assistente del coroner di Los Angeles, ha confermato al magazine People quanto trapelato due giorni fa, nel momento in cui la notizia della sua morte si era diffusa.
Mark Salling è morto per asfissia da impiccagione.
L’ex divo di Glee, 35 anni appena, si è impiccato a un albero nella zona di Sunland, vicino un fiume, a Los Angeles.
L’attore, che si era dichiarato colpevole ottenendo il patteggiamento (e una riduzione della pena), era in attesa della sentenza per possesso di materiale pedopornografico. Una sentenza che l’avrebbe visto passare da 1 a 7 anni in carcere.

Autore

Articoli correlati