Sanremo 2018, – 5: omaggio ai brani sottovalutati – A modo mio di Paola e Chiara

Condividi

Si torna al Festival di Sanremo del 2005 per l’omaggio quotidiano ai brani sottovalutati e/o ingiustamente dimenticati.
Un carrozzone presentato da Paolo Bonolis, affiancato da Antonella Clerici e Federica Felini, con le orrende categorie al suo interno.
Uomini, donne, gruppi e classic.
Vinto da Francesco Renga davanti alla strana coppia Toto Cutugno – Annalisa Minetti e ad Antonella Ruggiero, quel Festival vedeva per l’ultima volta in gara Paola e Chiara, esplose proprio all’Ariston nel 1997.
Eliminata tra le donne, la loro A Modo Mio avrebbe probabilmente meritato maggior fortuna.
E allora perché non recuperarla.

Omaggio a Un amore di Plastica di Carmen Consoli

Omaggio a Morirò d’Amore di Giuni Russo

Omaggio a Ricordi del Cuore di Antonella Arancio

Omaggio a Sempre di Lisa

Omaggio a Dedicato a Te dei Matia Bazar

Omaggio a Come una Turandot di Irene Fargo

Omaggio a Rivoglio la mia vita di Lighea

Omaggio a Le Voci dentro di Gloria

Omaggio a Gli Uomini di Mariella Nava

Omaggio a I giardini d’Alhambra dei Baraonna

Omaggio a Il Terzo Fuochista di Tosca

Omaggio a Dopo la Tempesta di Marcella Bella

Omaggio a Una bella Canzone di Flavia Fortunato

Omaggio a I Giorni dell’Armonia di Patty Pravo

Omaggio a Amore Stella di Donatella Rettore

Omaggio a Ore e Ore di Valeria Vaglio

Omaggio a Stato di Calma Apparente di Paola Turci

Omaggio a Romantici di Viola Valentino

Omaggio a Luna in Piena di Nada

 Accidenti a Te di Fiordaliso

Omaggio a Baciami Adesso di Mietta

Omaggio ad Amici non ne ho di Loredana Bertè

Omaggio ad Ascoltami di Paola Folli

Autore

Articoli correlati

Comments

  • chiaaa 2 Febbraio 2018 at 15:01

    Mi dispiace molto che si siano divise. Avevano/hanno una grande etica di lavoro e sono molto professionali. Ci sono dei pezzi secondo me che sono bellissimi come “Amoremidai” o “Kamasutra” che poteva avere molto più successo di quel che ha avuto. Anche “Pioggia d’estate” era azzeccato. Peccato per la fine che hanno fatto.

    Sarei curioso di sapere quanti soldi hanno risparmiato facendo questo mestiere per più di 10 anni. Alla fine una è sempre in giro per Milano a fare la “mondana” tutta ingioiellata e ben vestita e al massimo becca qualche soldo in qualche dj set, l’altra fa l’attrice in progetti piccoli.

  • nicola83 2 Febbraio 2018 at 1:07

    Bella canzone. Peccato si siano divise professionalmente ma, soprattutto, a livello personale.

  • PenguinONaMission 1 Febbraio 2018 at 20:12

    mi ricordo quando andai a Milano ad un serata a vederle, cantarono la versione in italiano. Stavano promuovendo l’era Giungla

  • PenguinONaMission 1 Febbraio 2018 at 20:11

    grazie per questa perla <3

  • ziaassunta 1 Febbraio 2018 at 19:45

    Hanno fatto sempre dei bei dischi peccato si siano divise.

  • Jonikal 1 Febbraio 2018 at 19:19

    sempre vestitissime e qui con sti jeans e sta sottoveste. Look sbagliato, canzone penalizzata.

  • SailorPluto 1 Febbraio 2018 at 11:45

    pazzesca anche in cinese
    https://www.youtube.com/watch?v=CPeK4hEOuWo

  • Gelido 1 Febbraio 2018 at 11:41

    Una delle mie preferite!