x

Kevin Spacey era ossessionato da Edward Meechum, suo amante in House of Cards

Condividi

 

anigif_original-29425-1392851325-15

Continuano a venire a galla vecchie e incredibili storie nei confronti di Kevin Spacey, in estate protagonista di un festino hot con 11 uomini in barca.
Ma non è tutto.
Secondo quanto riportato da una fonte a RadarOnLine, l’attore, ormai travolto dallo scandalo molestie, avrebbe perso la testa sul set di House of Cards.
Edward Meechum, che ha indossato gli abiti della guardia del corpo di Frank Underwood per un paio di stagioni, intrecciando con lui una storia di pura passione, era infatti diventato una sua ossessione.

anigif_enhanced-26218-1392851296-11

‘Kevin si innamorò di Nathan il primo giorno che si sono incontrati’. Spacey, a detta di questa gola profonda, era talmente geloso della moglie di Meechum da rimanere in camerino, quando questa veniva a trovarlo sul set. A scrivere la scena del bacio in House of Cards, non a caso, sarebbe stato lo stesso divo, non solo protagonista ma anche produttore della serie Netflix.

‘Kevin scrisse la scena del menage a trois, che includeva anche Robin Wrightm, solo per baciare Nathan. Spacey invitò persino sua moglie sul set, quando girarono quella scena. Disse che lo faceva per il collega, per farlo sentire più a suo agio, ma in realtà lui voleva farla ingelosire. Quella scena l’ha voluta rifare almeno 20 volte’.

Nathan Darrow non è uno dei nomi che hanno accusato Spacey di molestie. L’attore è stato licenziato in tronco da Netflix, che ha deciso di proseguire con la sesta e ultima stagione di House of Cards senza il suo indiscusso protagonista.

Autore

Articoli correlati