#Sanremo2016, Adinolfi attacca: spot all’utero in affitto e al DDL Cirinnà

Condividi

Schermata 2016-02-09 alle 13.12.39

Qualcuno spieghi a codesto cattoestremista che il Festival di Sanremo 2016 avrà UTILI per circa 6/7 milioni di euro. Ecco quanto costeranno Elton John, la Kidman, la Pausini e Hozier. Dopo esser  stato smerdato da Galimberti in diretta tv, poi, ancora parli?

12418882_10153795650925428_4201831784428264779_o

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Luca 9 Febbraio 2016 at 23:43

    sì ma ci vuole una mente perversa a dire che basta GUARDARE Nicole Kidman (non dico ovviamente farla parlare sull’argomento, ma solo averla sul palco!) per pensare “utero in affitto”!

  • Domingo 9 Febbraio 2016 at 19:06

    Beh, in quello quantomeno è coerente: accusare la pratica della gestazione per altri attraverso Elton John ma non attraverso Nicole Kidman è pura discriminazione omofoba, criticando entrambi invece passa il messaggio specifico contro la gpa. Che non c’entra nulla con il ddl Cirinnà, per cui senso ne ha poco lo stesso, ma non pretendiamo troppo adesso.

  • Shkval 9 Febbraio 2016 at 16:12

    Ma si è già dimenticato che il giornale lo ha tolto dalle edicole perché nessuno lo comprava nemmeno un centesimo al chilo come carta igienica? 😀

  • pitch 9 Febbraio 2016 at 14:24

    sapremmo mai quanto ci costano le sue interviste alla rai?? dove, peraltro, anche lui fa uso della parola per propagandare: perché per lui vale la libertà di parola e per altri no? Vorrei che facessero una legge contro la violenza omofoba, sia fisica che verbale (scritta o orale) punibile severamente con lavori forzati in campi di grano. Ce lo vedete voi adinolfi a seminare o a raccogliere pomodori?? di fatto gli faremmo un favore: lo aiutiamo a dimagrire senza fare uso degli integratori

  • DilfDilf 9 Febbraio 2016 at 13:38

    la croce cartacea ahahahahah

  • Luca 9 Febbraio 2016 at 13:33

    Posso capire (ma anche no) Elton John, ma mo’ pure Nicole Kidman è un ospite politicamente scorretto?!
    Io un po’ lo compiango Adinolfi, che vita triste deve avere…