Eurovision 2015, a Vienna arrivano i semafori ‘glbtq’

Condividi

Decine di semafori dal taglio ‘omosex’ per celebrare nei migliori dei modi l’Eurovision 2015, che tra pochi giorni prenderà vita in Austria.
Un anno dopo la vittoria di Conchita Wurst Vienna ha così voluto festeggiare l’occasione, portando in trionfo tutti i tipi di coppie. Gay o etero che siano. Chapeau.

Autore

Articoli correlati