x

Anche la FINLANDIA dice sì ai matrimoni gay

Condividi

Siamo arrivati a TREDICI.
La Finlandia è diventato oggi il dodicesimo Paese d’Europa a legalizzare i matrimoni tra persone dello stesso sesso.
Il Parlamento finlandese ha approvato l’emendamento presentato tramite iniziativa civile con 105 voti a favore e 95 contrari. Oltre alle nozze, i gay potranno anche adottare.
Feste grandi davanti al Parlamento tra decine di attivisti, per un Nord Europa di fatto PRO diritti dei gay in tutto e per tutto.
Aggiornando il listone di Paesi europei che hanno detto di sì ai matrimoni glbtq, abbiamo quindi Paesi Bassi, Belgio, Spagna, Norvegia, Svezia, Portogallo, Islanda, Danimarca, Francia, Regno Unito e Lussemburgo. A questi possiamo aggiungere Canada, 34 stati degli Stati Uniti, Messico (nella capitale e in 2 Stati della federazione), Argentina, Brasile, Uruguay, Sudafrica e Nuova Zelanda. E l’Italia?

Autore

Articoli correlati