x

Sanremo 2014 – ecco i pronostici della vigilia – VINCE…

Condividi

Francesco Renga.
E’ il grande favorito della vigilia e a detta del sottoscritto manterrà quella prima posizione che i pronostici danno quasi per certa.
Sul podio mi auguro che ci possa essere spazio per Noemi, vergognosamente solo quarta con Per tutta la vita nel 2010, l’anno di Scanu, Pupo ed Emanuele Filiberto, e terza dietro ad Emma ed Arisa nel 2012, con il brano Sono solo parole.


Mina vagante di non poco conto proprio Arisa, mentre vedo assai arduo un exploit che il sottoscritto amerebbe. Quello di Antonella Ruggiero.
Se non scommetterei neanche un euro sulla Ferreri, occhio alla spiazzante sorpresa Raphael Gualazzi feat. Bloody Beetroots.
Per il resto, ovviamente, poco di nuovo da aggiungere se non dare il via al countdown per la prima serata del Festival 2014.
Finalmente Sanremo.
Ovviamente da commentare-massacrare-sfottere-applaudire in diretta, via Twitter, con il sottoscritto. – 1. Ci siamo. Daje.

Arisa: Lentamente e Controvento
Noemi: Bagnati dal sole e Un uomo è un albero
Raphael Gualazzi feat. Bloody Beetroots: Liberi o no e Tanto ci sei
Perturbazione: L’unica e L’Italia vista dal bar
Cristiano De André: Invisibili e Il cielo è vuoto
Renzo Rubino: Ora e Per sempre e poi basta
Frankie Hi-Nrg: Pedala e Un uomo è vivo
Giuliano Palma: Così lontano e Un bacio crudele
Riccardo Sinigallia: Prima di andare via e Una rigenerazione
Antonella Ruggiero: Quando balliamo e Da lontano
Giusy Ferreri: L’amore possiede il bene e Ti porto a cena con me
Francesco Renga: A un isolato da te e Vivendo adesso
Francesco Sarcina: Nel tuo sorriso e In questa città
Ron: Un abbraccio unico e Sing in the rain.

Autore

Articoli correlati