x

Matt Bomer guest star in THE NEW NORMAL

Condividi

L’annuncio a sorpresa, via Twitter.
Matt Bomer (proprio oggi compie 35 anni, auguri GNOCCO) farà da guest star in THE NEW NORMAL.
Il ruolo? Sarà l’ex fidanzato BONAZZO di Bryan, ovvero Andrew Rannelis, che torna improvvisamente nella sua vita.
Per Bomer e Ryan Murhpy, che ha ufficializzato la comparsata, sarà quindi un RITROVARSI, dopo la partecipazione di Matt in GLEE, durante la passata stagione, come fratello di Blaine.
La NBC nel frattempo ha ordinato una stagione completa per The New Normal, in realtà in CALO negli ascolti.
Quasi 7 milioni di spettatori per le prime due puntate, scesi a 6 con la terza, a 5 con la quarta e a quattro e mezzo con la quinta, fino a risalire con l’ultima, andata in onda due giorni fa, con 4 milioni e 860.000 americani incollati davanti alla tv.
Una serie (sit-com), va detto, che paga la breve durata di ogni episodio (poco più di 20 minuti), e le tante, troppe cose che Murphy e gli sceneggiatori PRETENDONO di infilare ogni volta.
Il rischio che si corre è di buttare troppa carne al fuoco, finendo così per cucinare malamente l’intero (ottimo) pasto.
Tralasciando il politico, evitabile e soporifero episodio numero 4, THE NEW NORMAL è un po’ troppo spesso inciampato, alternando momenti ALTI, anche di scrittura, ad altri decisamente più poveri, perché troppo spesso trattati con eccessiva rapidità. A quel bonazzo di MATT BOMER, e all’inevitabile e scontata gelosia di Justin Bartha, il compito di gettare un po’ di pepe sull’intera serie, che visti gli ascolti rischia di finire QUI, alla sua prima stagione.
E sarebbe un peccato.

Autore

Articoli correlati