x

MDNA di Madonna vola in testa alla chart Billboard?

Condividi

Le previsioni parlano chiaro.
MDNA di Madonna dovrebbe facilmente esordire in prima posizione sia in Uk che negli States. Le classifiche di vendita avrebbero premiato MDNA, suo dodicesimo album in studio, con circa 300/350,000 copie vendute sul suolo americano. Poche? Dipende dai punti di vista. Negli Usa MDNA è stato REGALATO (e quindi non conteggiato) ai tanti che hanno acquistato un biglietto per il tour, per quello che sarà il 5° album consecutivo di Madge ad esordire in prima posizione, e l’ottavo su 12 nella sua trentennale storia musicale. Hard Candy, nel 2008, smerciò 280.000 copie in una settimana. MDNA dovrebbe tranquillamente batterlo, mentre potrebbero ‘resistere’ le 350,000 copie vendute da Confessions on a Dance Floor nel 2005. Numeri apparentemente ‘bassi’, se paragonati ai boom recenti di alcune inedite popparole (leggasi Gaga), ma in realtà in linea con gli ultimi 20 anni della carriera madonnara. Basti pensare che nel 2003 lo splendido American Life si fermò a quota 241,000 dischi all’esordio, mentre Music schizzò fino alle 420,000 copie. Ray of Light non andò oltre le 371,000 copie, Bedtime Stories deluse tutti con ‘solo’ 145,000, e nel 1992 Erotica se ne portò a casa 167,000. Numeri, numeri, numeri, per una Regina che è comunque tornata lì dove voleva arrivare. In vetta, davanti a tutte. Ancora una volta.

Autore

Articoli correlati