Top Gun: Maverick da oggi su Paramount+, mentre The Menu arriva su Disney+ il 4 gennaio

Condividi

Incassati ben 1,488,732,821 dollari in tutto il mondo, con più che probabile cariolata di nomination agli Oscar dietro l’angolo, Top Gun: Maverick è da oggi in streaming su Paramount+ in Italia, oltre che negli Stati Uniti e in Canada, Australia, Germania, Svizzera, Austria, Regno Unito e America Latina.

Dopo oltre 30 anni di onorato servizio tra i migliori aviatori della Marina, Pete “Maverick” Mitchell (Tom Cruise) si trova nel posto giusto, mentre si spinge oltre i propri limiti come coraggioso pilota collaudatore, schivando l’avanzamento di grado che lo metterebbe in punizione. Quando si ritrova ad addestrare un distaccamento di diplomati di Top Gun per una missione specializzata come quella che nessun pilota vivente ha mai visto, Maverick incontra il tenente Bradley Bradshaw (Miles Teller), nome di battaglia “Rooster”, figlio del defunto amico di Maverick e ufficiale addetto alle intercettazioni radar tenente Nick Bradshaw, detto “Goose”. Di fronte a un futuro incerto e ai fantasmi del suo passato, Maverick è costretto a confrontarsi con le sue paure più profonde, in una missione che richiede l’estremo sacrificio di coloro che saranno scelti per guidarla.

Altra piattaforma, ovvero Disney+, e altro titolo particolarmente apprezzato in sala in arrivo a brevissimo. The Menu di Mark Mylod, con una sceneggiatura di Seth Reiss & Will Tracy, arriverà in streaming il 4 gennaio del 2023, dopo aver incassato oltre 65 milioni di dollari in sala. In The Menu, una coppia, Margot (Anya Taylor-Joy) e Tyler (Nicholas Hoult), si reca su un’isola costiera degli Stati Uniti nord-occidentali per mangiare in un ristorante esclusivo, Hawthorn, dove il solitario Chef Julian Slowik (Ralph Fiennes), famoso in tutto il mondo, ha preparato un sontuoso menù degustazione per alcuni ospiti speciali appositamente selezionati. Oltre alla coppia, ci sono tre giovani esperti di informatica già ubriachi, Bryce (Rob Yang), Soren (Arturo Castro) e Dave (Mark St. Cyr), una coppia benestante e più anziana composta da due clienti abituali del ristorante, Anne e Richard (Judith Light e Reed Birney), il celebre critico gastronomico Lillian Bloom (Janet McTeer) e il suo servile caporedattore Ted (Paul Adelstein), e una famosa star del cinema di mezz’età (John Leguizamo) con la sua assistente Felicity (Aimee Carrero). Organizzata dai membri impeccabilmente vestiti del personale di sala, diretto dal generale Elsa (Hong Chau), la serata è dominata da una tensione crescente che aleggia su ciascun tavolo degli ospiti mentre vengono svelati segreti e vengono serviti piatti inaspettati. Quando si verificano eventi folli e violenti, le vere motivazioni di Slowik iniziano a inquietare i clienti, e diventa sempre più chiaro che il suo elaborato menù è stato pianificato per culminare con un finale scioccante.

Domani, 23 dicembre, sempre su Disney+ arriverà un altro titolo recentemente uscito in sala, e immeritatamente snobbato dal grande pubblico. Strange World, nuovo classico animato Disney visivamente spettacolare e a dir poco storico, perché con il suo primo personaggio dichiaratamente gay al suo interno.

Autore

Articoli correlati