Subservience, Michele Morrone in uno sci-fi con Megan Fox versione Super Vicky

Condividi

Bona lei, bono lui, boni tutti.
Esploso grazie a quella porcata di 365 giorni, Michele Morrone sbarca ad “Hollywood” grazie a Subservience, sci-fi in cui reciterà al fianco della dimenticata Megan Fox, un tempo regina dei Transformers poi precipitata nel puro e semplice gossip.
Alla regia S.K. Dale, con script firmato Will Honley e April Maguire. Primo ciak il prossimo 7 gennaio in Bulgaria.
Morrone sarà un uomo che acquista una domestica robot (Fox) affinché lo aiuti a gestire la casa e la sua famiglia. Ma la domestica prende coscienza di sé e gli si rivolta contro, diventando letale.
Anche solo leggendo la sinossi breve, uno scult annunciato.

Autore

Articoli correlati