Glee, una serie Discovery+ racconterà gli attriti esplosi sul set

Condividi

Discovery+ sta lavorando ad una serie documentaristica su “Glee“.
L’idea è quella di esplorare i numerosi attriti esplosi dietro le quinte della serie firmata Ryan Murphy, all’epoca taciuti. Tre gli episodi principali che verranno narrati, con interviste al cast, ai tecnici, alla produzione.
Saranno poi affrontate anche le 3 morti che hanno coinvolto Glee. Cory Monteith, vittima di un’overdose accidentale di eroina. Naya Rivera, annegata nel lago Piru, e il suicidio di Mark Salling, precedentemente arrestato per possesso di materiale pornografico.
Immancabilmente, ci si concentrerà anche sulle accuse di bullismo che hanno coinvolto Lea Michelle.
Sulla carta, una docuserie bomba.

Autore

Articoli correlati