Una Semplice Domanda, Alessandro Cattelan lancia la sua docuserie Netflix con chiappe e capezzoli – foto e video

Condividi

“Alessandro Cattelan: una semplice domanda” è una docuserie Netflix in 6 episodi scritta e interpretata dallo stesso Cattelan disponibile solo su Netflix dal 18 marzo.
Oltre a Cattelan, la serie vede come protagonisti Roberto Baggio, Geppi Cucciari, Elio, Francesco Mandelli, Paolo Sorrentino e Gianluca Vialli.
Fuoriclasse sportivi insieme a stelle del cinema, della musica e della televisione aiuteranno Alessandro a trovare risposte da diverse angolature (una per ciascun episodio) alla domanda innocente della figlia Nina: “Papi, come si fa a essere felici?”.
Per trovare la risposta a questa “semplice domanda” Cattelan gira per l’Italia e all’estero, condividendo esperienze uniche con i suoi compagni di viaggio per dare forma alla storia di ciò che ci rende felici. “In questo contesto originale lontano dagli studi televisivi Cattelan cerca nuove forme di comunicazione e si mette a nudo, condividendo un lato di sé che finora era rimasto sconosciuto”, recita la sinossi ufficiale.
Docuserie che oggi Cattelan ha lanciato anticipando capezzoli e smutandate.
“Sarà l’occasione per farvi vedere lati di me che solitamente tendo a non mostrare mai”, ha ironicamente twittato, con il primo trailer del progetto onestamente interessante.

Autore

Articoli correlati