Tiger King, Joe Exotic dal carcere rivela: “Ho il cancro, Carole starà festeggiando”

Condividi

Attesissimo su Netflix con la seconda stagione di Tiger King, realizzata a furor di popolo e in uscita il 17 settembre, Joe Exotic ha fatto apere dal carcere che gli è stato appena diagnosticato un “cancro aggressivo”.
La rivelazione è arrivata via Instagram. “In questo momento non voglio la pietà di nessuno e sono sicuro che Carole starà festeggiando”, ha scritto riferendosi alla sua eterna rivale Carole Baskin. La loro mitologica faida è stata documentata nella docuserie “Tiger King”, diventata di culto nel 2020.
Maldonado-Passage, questo il suo vero nome, è attualmente in prigione per aver ideato l’omicidio su commissione di Carole Baskin. Exotic, repubblicano, trumpiano e omosessuale dichiarato, si è sempre proclamato “innocente”.
La seconda stagione di Tiger King si concentrerà su “nuove rivelazioni” emerse nell’ultimo anno.
Mentre Carole Baskin sta per mettere le mani sulla proprietà del malfamato zoo di Joe Exotic, finito dietro le sbarre, sono infatti emerse nuove rivelazioni sui moventi, i retroscena e i segreti dei più famosi proprietari di felini degli Stati Uniti. Vecchi nemici e amici nemici, come Jeff Lowe, Tim Stark, Allen Glover e James Garretson tornano “per un’altra stagione di omicidi, caos e follia”.

Autore

Articoli correlati