Dan Brown diventa serie tv con “Il simbolo perduto”, il trailer con il nuovo Robert Langdon

Condividi

Archiviare Tom Hanks e Ron Howard.
Dan Brown guarda alla serialità televisiva con “Il Simbolo Perduto“, suo quinto romanzo pubblicato nel 2009 che dal 16 settembre sbarcherà in tv, su Peacock.
Al centro della scena un giovane Robert Langdon alle prese con la sua prima indagine. Ad interpretarlo, come detto, non più Tom Hanks bensì lo sconosciuto Ashley Zukerman.
“Dan Brown’s The Lost Symbol” il titolo della serie, che in Italia arriverà direttamente su Sky, che si è accaparrata tutta Peacock (gratuitamente per i propri abbonati).

Ne “Il Simbolo Perduto” il celebre professore di simbologia ad Harvard è in viaggio per Washington. È stato convocato d’urgenza dall’amico Peter Solomon, uomo potentissimo affiliato alla massoneria, nonché filantropo, scienziato e storico, per tenere una conferenza al Campidoglio sulle origini esoteriche della capitale americana. Ad attenderlo c’è però un inquietante fanatico che vuole servirsi di lui per svelare un segreto millenario. Langdon intuisce qual è la posta in gioco quando all’interno della Rotonda del Campidoglio viene ritrovato un agghiacciante messaggio: una mano mozzata col pollice e l’indice rivolti verso l’alto. L’anello istoriato con emblemi massonici all’anulare non lascia ombra di dubbio: è la mano destra di Solomon. Langdon scopre di avere solamente poche ore per ritrovare l’amico. Viene così proiettato in un labirinto di tunnel e oscuri templi, dove si perpetuano antichi riti iniziatici. La sua corsa contro il tempo lo costringe a dar fondo a tutta la propria sapienza per decifrare i simboli che i padri fondatori hanno nascosto tra le architetture della città…

Autore

Articoli correlati