x

Incredibile Glenn Close: nominata ai RAZZIE e agli OSCAR con lo stesso film

Condividi

73  anni, tre Golden Globe, tre Emmy Awards, due Screen Actors Guild Award e un Critics Choice Award. Ma nessun Oscar.
Glenn Close ha strappato la sua nona candidatura Academy della propria clamorosa carriera, come miglior attrice non protagonista per Elegia Americana. Dovesse perdere ancora, arricchirebbe ulteriormente il suo stesso record. Nessun attore/attrice ha mai strappato tante candidature senza vincere l’ambita statuetta.
Ma Glenn Close ha intanto infranto un altro record.
Prima degli Oscar 2021, infatti, era stata nominata ai RAZZIE AWARDS come PEGGIOR attrice non protagonista dell’anno.
Sempre per Elegia Americana.
Era successo solo un’altra volta che un’attrice strappasse le due candidature agli antipodi con lo stesso identico film. Nel 1984 con la povera Amy Irving di Yentl.
Nel 2010 Sandra Bullock vinse il Razzie come peggior attrice e l’Oscar come miglior attrice ma con due film diversi.
A proposito di Steve e The Blind Side.
Glenn potrebbe clamorosamente batterla, mettendo in crisi votanti e istituzioni. Perché chi, tra Razzie e Oscar, l’ha fatta fuori dal vaso nel dover giudicare la Close di Elegia Americana? Peggiore o migliore?

Autore

Articoli correlati