Ballando con le Stelle 2020, chi vince la finalissima? Ricordiamo i trionfatori passati

Condividi

1a edizione: Hoara Borselli e Simone Di Pasquale (65%)
2a edizione: Cristina Chiabotto e Raimondo Todaro (58%)
3a edizione: Fiona May e Raimondo Todaro (81%)
4a edizione: Maria Elena Vandone e Samuel Peron (80%)
5a edizione: Emanuele Filiberto di Savoia e Natalia Titova (75%)
6a edizione: Veronica Olivier e Raimondo Todaro (60%)
7a edizione: Kaspar Capparoni e Yulia Musikhina (51%)
8a edizione: Andrés Gil e Anastasia Kuzmina (57%)
9a edizione: Elisa Di Francisca e Raimondo Todaro (56%)
10a edizione: Giusy Versace e Raimondo Todaro (56%)
11a edizione: Iago García e Samanta Togni (60%)
12a edizione: Oney Tapia e Veera Kinnunen (65%)
13a edizione: Cesare Bocci e Alessandra Tripoli (67%)
14a edizione: Lasse Matberg e Sara Di Vaira (57%)
15a edizione?

La stagione di Ballando con le stelle più sfigata di sempre, più volte rinviata causa Coronavirus e alla fine partita con contagiati al Covid-19, infortunati, svenimenti, cagotti e quant’altro, è giunta alla sua conclusione.
15 stagioni e non sentirle per lo show di Milly Carlucci, per quanto segnato da una giuria che andrebbe svecchiata facendo in parte spazio a volti nuovi. Personaggi come Mariotto e Zazzaroni, per dirne due, non sono più giustificabili. Il primo poi, unico ad esseci sin dalla primissima edizione, è diventato una sorta di mina vagante che il più delle volte vota a cazzo, cedendo a commenti ampiamente fuori luogo. E pensare che nel 2005, in giuria, c’erano Amanda Lear e Heather Parisi. Insomma de che stamo a parlà.
Finalissima con la sorpresa Costantino della Gherardesca, che se l’è goduta dalla prima all’ultima puntata questa avventura, beccandosi votacci dai giurati ma salvataggi a ripetizione dal pubblico da casa, e con una Alessandra Mussolini privata del suo ballerino causa Covid-19, proprio alla vigilia della chiusura di stagione.
Per gli scommettitori la vera favorita è Elisa Isoardi (2.50), seguita da Paolo Conticini (3.25), Gilles Rocca (6.50), Daniele Scardina e Mussolini (7.50), Tullio Solenghi (25) e Costantino, dato addirittura a 33 volte la posta giocata. Dinanzi alla corrazzata Tu si que Vales, che ha sempre vinto tutte le sfide del sabato sera, Milly Carlucci se l’è più che egregiamente cavata, con una media di 4 milioni di telespettatori e il 20% di share.
Per un programma identico in tutto e per tutto da 15 anni a questa parte, con quella scenografia comprata ai tempi delle lire, una sorta di miracolo.

Autore

Articoli correlati