Anche Carole Baskin di Tiger King sostiene #FreeBritney: “trattata come una tigre in gabbia”

Condividi

https://www.instagram.com/p/CDNGiksAGgd/

“Voglio solo gridare a Britney Spears che al momento è trattata come una tigre in gabbia sotto custodia controllata. Non è giusto, e io ne so qualcosa di custodie, oh mio Dio. Una volta che queste cose sono al loro posto, non è altro che un via libera per tutti questi avvocati ad inghiottire tutti quei soldi che possono eventualmente arraffare con le loro avide piccole zampe sporche. Free Britney”.

Pensieri e parole di Carole Baskin, mitica ‘villain’ di Tiger King che ha così dato vita al cross-over mass-seriale del 2020. Nel frattempo Britney si diverte con poco insieme a quel bono di Sam. Che regazzina.

Autore

Articoli correlati