Beautiful, 30 anni fa la prima puntata in Italia: “Durerà 136 puntate” – VIDEO

Condividi

30 anni fa, era il 4 giugno del 1990, arrivava in Italia, su Rai 2, The Bold and the Beautiful, ovvero Beautiful, 3 anni prima creata da William J. Bell e Lee Phillip Bell per la CBS. Beautiful prese il posto di Quando si Ama, in vacanza per l’estate, e venne lanciato come serial da ‘136 puntate’. 30 anni dopo abbiamo superato le 8000, con 31 Daytime Emmy Awards di cui 3 consecutivi come Miglior serie drammatica del daytime (nel 2009, nel 2010 e nel 2011), decine di matrimoni, funerali, resurrezioni. Partito come semplice sostituto estivo, a seguito dell’inaspettato successo ottenuto (una media di 6 milioni di telespettatori a puntata), Beautiful venne confermato nel palinsesto di Rai 2 anche per l’autunno-inverno, finendo nella ricca fascia preserale, dal lunedì al venerdì alle 19:00, con due puntate al giorno presentate come un unico episodio, di un totale di 45 minuti, per recuperare la differenza di programmazione tra Italia e Stati Uniti. Visto il boom, Rai 2 iniziò a trasmetterla anche di domenica in prima serata, con quattro episodi insieme. In questo modo, con due puntate al giorno dal lunedì al venerdì sommate ai quattro episodi domenicali, il divario tra la messa in onda statunitense e quella italiana si ridusse da tre anni a poco più di dieci mesi. Ma i diritti RAI finirono il 1 aprile 1994, quando Fininvest (l’attuale Mediaset) ci mise le mani sopra. Il resto è storia recente, con Beautiful inattaccabile monolite del primo pomeriggio di Canale 5.

Autore

Articoli correlati