Gossip Girl, il reboot posticipato al 2021

Condividi

 

HBO Max ha rinviato al 2021 il reboot di Gossip Girl.
Causa Coronavirus, ovviamente, l’annunciato ritorno della serie non sarà realtà entro fine 2020, come inizialmente previsto.

L’informazione è stata rivelata dal capo dei contenuti di HBO Max, Kevin Reilly, in un’intervista con la rivista Vulture. “La produzione non era ancora iniziata; erano in pre-produzione e pronti per le riprese”.
Anche se fosse possibile iniziare a registrare quest’anno, il progetto non sarà mai pronto prima di inizio 2021.
La nuova serie farà riferimento al prodotto originale, ma ovviamente aggiornato ai giorni nostri, con i social in primo piano. Non è chiaro se Leighton Meester, Blake Lively, Penn Badgley, Chace Crawford ed Ed Westick torneranno sul set.

Autore

Articoli correlati