20 anni fa usciva “Oops!…I Did It Again”, il disco dei record per Britney Spears

Condividi

Il 16 maggio del 2000 usciva “Oops!…I Did It Again“, secondo disco di Britney Spears che sbancò da subito la chart USA.
1.319.193 copie all’esordio. Miglior debutto di sempre d’America per una cantante, superato solo da Adele nel 2015 con 25 (3.38  milioni di copie).
Solo negli Stati Uniti, “Oops!…I Did It Again” ha venduto oltre 10 milioni di copie (più di 20 nel mondo).
Oltre a Oops!…I Did It Again, vennero estratti altri 3 singoli, ovvero Lucky, Stronger e Don’t Let Me Be the Last to Know (scritto tra gli altri da Shania Twain).
Oops!… I Did It Again debuttò alla posizione numero 5 della classifica album italiana, rimanendo tra le prime venti posizioni per tredici settimane, record imbattuto per un album di Britney Spears nel Bel Paese.
Quel che rimane, 20 anni dopo, è l’amaro ricordo di un’era irripetibile, soprattutto per la sua stessa protagonista, da tempo sbiadita reminiscenza della popstar che fu. Ma il suo la sora Britney l’ha abbondantemente fatto, segnando un’epoca. Checché se ne dica, la 38enne Spears oggi ha chiaramente altro a cui pensare.

Autore

Articoli correlati