Madonna piange Mark Blum e ammonisce tutti noi, “perché il Coronavirus non è uno scherzo”

Condividi

“Voglio salutare un uomo eccezionale, il collega, attore e amico Mark Blum, che è stato ucciso dal Coronavirus. Questo è davvero tragico e il mio cuore va a lui, alla sua famiglia e ai suoi cari. Lo ricordo come divertente, affettuoso e professionale, quando girammo Cercasi Susan Disperatamente nel 1985!! Un altro promemoria che questo virus non è uno scherzo, niente con cui far finta che non ci influenzi in qualche modo. ️ Dobbiamo essere grati, speranzosi, aiutarci a vicenda e seguire le regole della quarantena!”.

35 anni dopo essersi incontrati sul set, così Madonna ha voluto ricordare Mark Blum, deceduto oggi causa Covid-19 a 69 anni.

Autore

Articoli correlati