Donatella Rettore fa pace con Pierluigi Diaco 12 anni dopo l’indimenticato “culatt0ne che non sei altro”

Condividi

12 anni dopo l’epocale sfuriata a Scalo76, con Diaco che ancora sosteneva di essere eterosessuale, Donatella Rettore e Pierluigi hanno oggi fatto pace nel corso di Domenica In.
“Ma non mi rompere le balle, culattone che non sei altro”, gridava Donatella nel 2008, nel corso di una discussione Rai.
12 anni dopo “tutto passato e viva la Rettore” ha oggi sentenziato Diaco, abbracciandola, da 3 anni unito civilmente con Alessio Orsingher.

Autore

Articoli correlati