Tale e Quale Show batte anche Scherzi a Parte

Condividi

Neanche Paolo Bonolis, nel 2015 partito con oltre 6 milioni di telespettatori, è riuscito a battere Carlo Conti.
Il venerdì sera d’Italia è ormai da anni in mano a Tale e Quale Show, anche ieri sera primatista auditel con la 2° puntata del torneo dei campioni (vinta da un pazzesco Federico Angelucci).
4.103.000 spettatori e il 20.3% di share per lo show di Rai 1, mentre su Canale 5 Scherzi a Parte non è andato oltre i 3.784.000 telespettatori, ma con lo stesso identico share della concorrenza: 20.3% (grazie ad una durata più ampia). In sovrapposizione,  20,38% per Rai 1  il 20,16% per Canale 5.
Essendo uno strombazzato ritorno dopo 3 anni di ‘niente’, era lecito attendersi risultati migliori.
D’altronde la prima puntata del 2015 made in Bonolis raccolse 6.478.000 telespettatori e uno share del 26.97%. Un brusco e netto calo, causato anche dalla pochezza di scherzi particolarmente noiosi.
Tolto quello a Barbara D’Urso, interessante perché incrociato alla diretta tv di Domenica Live, poco o niente.

Autore

Articoli correlati