x

X-Factor Uk, Antonino Spadaccino ai provini – è standing ovation – video

Condividi

Ex vincitore di Amici, in Italia davvero mai esploso, Antonino Spadaccino ha deciso di emigrare, tentando fortuna nel Regno Unito come accaduto con Andrea Faustini (in realtà poi scomparso, una volta finito il talent).
Oggi 35enne, e trionfatore ad Amici nel lontano 2004, si è presentato in Inghilterra con Say Something di A Great Big World e Christina Aguilera, facendo impazzire la giuria composta da Simon Cowell, Robbie Williams, la moglie Ayda Williams e Louis Tomlinson.
Il video, caricato sul web da chi era tra il pubblico, è presto esploso on line, rilanciando l’enorme talento di un cantante incapace di decollare.
Anche se dotato di una voce a dir poco notevole.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Raphaello 29 Luglio 2018 at 13:48

    Il problema non è Italia resto del mondo (almeno nella musica) ma è che non esistono più gli “interpreti” puri,oggi se non sai scrivere musica e testi,nessuno scrive più per te,fossi pure la Callas,tant’è che persino Celine Dion è finita a fare gli show di Las Vegas.Quindi una volta finito il Circo dei talent,questi poveracci che non sono abituati a cavarsela da soli,affogano

  • Simone 27 Luglio 2018 at 0:46

    Io la smetterei con l’Ageism, solo perchè ha 35 anni non ha più speranza nella vita? Siamo nel 2018, svegliatevi, oggi tutti fanno tutto e a qualsiasi età. Susan Boyle è l’esempio eclatante. Solo in Italia si categorizza tutto, l’età, la professione. Sminuendo ogni talento e ogni iniziativa propositiva. Auguro ad Antonio una carriera folgorante ma all’estero lontano dal Bel Paese diventato ormai brutto e pessimista. Nel mondo accadono cose meravigliose ( tranne che in Italia).

  • Artik 26 Luglio 2018 at 20:08

    Mah. In realtà credo abbia solo avuto la sfortuna di fare Amici prima che Maria monopolizzasse anche le vendite discografiche. Irama è già praticamente l’album più venduto dell’anno. Riki a momenti diventa internazionale. Il solito grande potere della TV.

    Come lui ricordo Rita Comisi, la Ottonello, Monica Hill, Manuel Aspidi, Nicola Granaglia (o qualcosa di simile). Ce n’erano di voci promettenti.

    Per il resto io sto ancora aspettando che diventi famoso Nicola Cavallaro. Altro che Antonino. :PP

  • Francesco Giaffaglione 26 Luglio 2018 at 18:49

    Secondo me, aver partecipato e vinto Amici lo ha azzoppato parecchio.

  • Raphaello 26 Luglio 2018 at 16:25

    Questo è proprio l’esempio vivente di perché i talent non hanno nulla a che fare col talento,con la musica e neanche col pop in generale: sono solo show televisivi,i cui protagonisti hanno la possibilità di esibirsi ovunque,come un circo equestre,ma i cantanti veri sono un’altra cosa

  • Mdzboy 26 Luglio 2018 at 15:06

    Ma lo sfatiamo sto mito che sei ha una gran voce devi essere un cantante di successo? Di gente che sa cantare benissimo ce n’è a palate, ma non basta solo quello per essere dei grandi artisti.