Eva Grimaldi e Imma Battaglia spose: ‘ci piacerebbe unirci civilmente nella sala Rossa del Campidoglio’

Condividi

 

«Non ci speravo più, invece, finalmente ci sposiamo! Quando mi ha fatto la proposta sono rimasta di sasso». «Sarà un matrimonio originale ed elegante, sicuramente non scontato. Ci piacerebbe celebrarlo nella sala Rossa del Campidoglio, dove Imma ha lottato tanto per le unioni civili quando era in Consiglio Comunale».

Così Eva Grimaldi, via Chi, ha confermato l’imminente unione civile con l’amata Imma Battaglia.
Per l’attrice saranno le seconde ‘nozze’, 5 anni dopo l’addio a Fabrizio Ambrosio, rimasto suo sposo dal 2006 al 2013.

Autore

Articoli correlati