Ricky Martin, ‘in ACS: Versace abbiamo normalizzato le relazioni aperte’

Condividi

21-acs-ricky-martin.nocrop.w710.h2147483647-447x670-1

In American Crime Story: Versace Ricky Martin indossa gli abiti di Antonio D’Amico, per 15 anni compagno dello stilista italiano.
In una scena delle prime puntate della serie Fox assistiamo ad un menage-a-trois tra Gianni, Antonio ed un altro uomo, che di fatto sottolinea la relazione ‘aperta’ tra i due.
Innamoratissimi l’uno dell’altro ma all’occorrenza pronti ad aprire la coppia. Un passaggio a cui Martin tiene particolarmente, come confessato in un’intervista.

Volevamo normalizzare relazioni come questa. È un bene per il mondo; va bene per me così come per un omosessuale con dei bambini. È importante far luce sulle coppie di potere come Gianni Versace e Antonio D’Amico, anche se D’Amico era tranquillo, rimaneva dietro le quinte ma era lì a sostenere il suo uomo, per oltre 15 anni. Questa esposizione è stata molto pesante ed estremamente scomoda per me, per la mia famiglia, ma sono qui a fare un lavoro, e questa storia, ancora una volta, aveva bisogno di essere raccontata, perché le persone vedano che tipo di legame ci fosse tra questi due uomini. Il livello di impegno dopo 15 anni. La fiducia che avevano l’uno nell’altro, così solida.
Volevamo normalizzare un altro tipo di realtà per le relazioni aperte. Ed è quello che abbiamo fatto. Non c’è assolutamente niente di sbagliato. Erano solo due uomini molto sicuri di sé completamente innamorati l’uno dell’altro, che si fidavano l’uno dell’altro“.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • roby 23 Febbraio 2018 at 13:21

    Bravo, esatto! Quanta ipocrisia..

  • Julus 22 Febbraio 2018 at 20:00

    Esiste un’infinità di coppie eterosessuali sposate in cui tacitamente ognuno fa quello che vuole ma nessuno osa chiamarle coppie aperte perchè gli eterosessuali non fanno le cose zozze, quelle stesse cose sono zozze solo per le coppie omosessuali che non hanno paura a dichiararsi coppie aperte e fanno tutto alla luce del sole.

  • Mdzboy 22 Febbraio 2018 at 18:08

    Io vi prego che qualcuno mi illumini su sta storia della ‘fiducia’ delle coppie aperte. Non ci vedo nulla di strano nelle coppie aperte, ma sta cosa di edulcorare le scopate per terzi perché c è “fiducia” è una paraculata pazzesca!

  • A22 22 Febbraio 2018 at 16:59

    Io non ci vedo nulla di normale in queste relazioni aperte