Sir Ian McKellen su Kevin Spacey: ‘era un gay che fingeva di non esserlo, disgustoso’

Condividi

Schermata 2018-02-10 alle 14.44.27

Sir Ian McKellen è tornato a parlare di Kevin Spacey, da mesi letteralmente ‘scomparso’ dopo lo scandalo molestie che l’ha travolto, dai microfoni di BBC Radio 4.
L’attore inglese ha ricordato come il due volte premio Oscar Kevin fosse un ‘uomo gay che fingeva di non esserlo’. Un qualcosa che McKellen ha definito ‘piuttosto disgustoso’, avvisando i tanti repressi di Hollywood (e non): ‘se fingi, se menti, avrai problemi’.
Immancabile l’ulteriore affondo nei confronti del divo di House of Cards:Ho sempre pensato che fosse spiacevole che qualcuno potesse venire nel nostro Paese, dove al momento il National Theatre è gestito da un gay, il Royal Shakespeare da un altro gay e anche il Donmar di Londra da un altro gay, che dovessimo avere un gay represso al centro del teatro britannico’.
Colpito, affondato.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Marco 11 Febbraio 2018 at 15:47

    Soprattutto il tuo culo

  • Outing della Marca 11 Febbraio 2018 at 10:51

    Paura eh? Guarda che lo sanno tutti che sei una pazza e pure passiva

  • Massimo B Inverni 11 Febbraio 2018 at 1:19

    …ma pensa un po’…
    Quanto mi piacerebbe che saltassero fuori i nomi in Italia dei vari “velati”.. molti sono più che risaputi nel sottobosco… e chissà quanti altri..
    Voglio vedere se qualcuno si prenderà la briga di fare outing corale..non tanto per le molestie ( anche lì… acqua calda proprio.. ) ma proprio per il piacere di vedere il popolino italiano a bocca aperta come nelle peggiori “riunioni da salotto” in casa di Carmelita Osram…
    Per quanto riguarda Spacey, ricordo già delle voci di oltre 20 anni fa..fingi pubblicamente quanto vuoi, fino a quando qualcuno tirerà fuori il marcio che tu ti permetti di combinare in quanto “nascosto”.
    Ecco a cosa porta l’omertà degli ambienti dello spettacolo… arriva qualcuno che fa esplodere una miccetta e allora in poco tempo ti fanno fuori indignati, che tu sia anche nell’Olimpo degli artisti…

  • Marco 10 Febbraio 2018 at 22:47

    Stavolta ha toppato alla grande, e da quando l’ha ammesso sta facendo uscite sempre più spiacevoli. Perchè un ay quando fa outing pubblicamente deve perforza sentenziare sugli altri è un mistero