Sanremo 2018, annunciata la giura di ‘esperti’ – come ogni anno le solite perplessità

Condividi

MILLY CARLUCCI EFFETTUA I PROVINI PER BALLANDO CON LE STELLE

E’ stata finalmente annunciata la Giuria degli Esperti del 68° Festival di Sanremo, che a partire dalla 4° serata avrà un ruolo fondamentale per decretare i vincitori della sezione Campioni e di quella Nuove Proposte.
8 nomi che come al solito spaziano esageratamente nel mondo dello showbusiness, senza quindi limitarsi ad abbracciare il campo musicale.
Presieduta dal gigantesco Pino Donaggio, la Giuria è composta da Giovanni Allevi, Serena Autieri, Milly Carlucci, Gabriele Muccino, Rocco Papaleo, Mirca Rosciani e Andrea Scanzi.
Quasi la metà dei giurati non c’entra un cazzo.
Muccino, è chiaro, andrà all’Ariston esclusivamente per lanciare il suo ultimo film, A Casa tutti Bene, dal 14 febbraio in sala e la prima sera di Sanremo smarchettato in lungo e in largo con tutto il cast sul palco. Tra i tanti nomi proprio quel Favino che co-conduce il carrozzone.
La Autieri ogni tanto ce la propinano, Milly è una Regina ma per quale motivo debba essere considerata ‘esperta’ di musica non si capisce, Papaleo ha co-condotto il Festival ed è anche un discreto musicista, mentre l’insopportabile Scanzi, attualmente in teatro con uno show grillino contro Renzi e Berlusconi, finirà semplicemente per esaudire la propria necessità di ‘apparire’ ovunque e a ogni ora del giorno e della notte.
La giura di ‘esperti’ dovrebbe essere di ‘esperti’ reali, anche perché con il loro voto indirizzano pesantemente il Festival, eppure ogni anno, puntualmente, ci ritroviamo a fare i soliti discorsi.

Autore

Articoli correlati