Sanremo 2018, – 28: omaggio ai brani sottovalutati: Rivoglio la mia vita di Lighea

Condividi

Quest’oggi il Festival di Sanremo 2018 diverrà realtà con l’attesa conferenza stampa di presentazione, e allora è lecito iniziare il countdown ufficiale nei confronti della sessantottesima edizione, pronta a partire il 6 febbraio.
Un brano al giorno, tra i tanti, troppo sottovalutati dei decenni passati, da riscoprire e riascoltare.
Partenza con Sanremo 1995, condotto da Pippo Baudo, Anna Falchi e Claudia Koll.
L’anno del tentato suicidio in diretta tv e del trionfo di Giorgia con Come Saprei, con Lighea, l’anno prima tra le nuove proposte, arrivata settima con la splendida Rivoglio la mia Vita.
Da ritrovare.

Omaggio a Un amore di Plastica di Carmen Consoli

Omaggio a Morirò d’Amore di Giuni Russo

Omaggio a Ricordi del Cuore di Antonella Arancio

Omaggio a Sempre di Lisa

Omaggio a Dedicato a Te dei Matia Bazar

Omaggio a Come una Turandot di Irene Fargo

Omaggio a Rivoglio la mia vita di Lighea

Omaggio a Le Voci dentro di Gloria

Omaggio a Gli Uomini di Mariella Nava

Omaggio a I giardini d’Alhambra dei Baraonna

Omaggio a Il Terzo Fuochista di Tosca

Omaggio a Dopo la Tempesta di Marcella Bella

Omaggio a Una bella Canzone di Flavia Fortunato

Omaggio a I Giorni dell’Armonia di Patty Pravo

Omaggio a Amore Stella di Donatella Rettore

Omaggio a Ore e Ore di Valeria Vaglio

Omaggio a Stato di Calma Apparente di Paola Turci

Omaggio a Romantici di Viola Valentino

Omaggio a Luna in Piena di Nada

 Accidenti a Te di Fiordaliso

Omaggio a Baciami Adesso di Mietta

Omaggio ad Amici non ne ho di Loredana Bertè

Autore

Articoli correlati

Comments

  • ziaassunta 10 Gennaio 2018 at 19:31

    molto brava Lighea peccato che per problemi discografici non abbia fatto la strada che meritava.

  • Fabri 9 Gennaio 2018 at 22:34

    Quanti anni avevi nel ’95?

  • Artik 9 Gennaio 2018 at 21:01

    Mi preoccupa soprattutto che, a riascoltarla, mi ricordavo tutta la canzone. Soprattutto perchè nel 1995 io avevo tipo 10 anni. Boh.

    Esigo Simone Patrizi fra i prossimi poveracci dimenticati di questa rubrica. Nel dubbio, fiacciamo che me lo riascolto su Youtube. Ahhahahah

  • ilritorno 9 Gennaio 2018 at 20:13

    la ricordavo migliore. a tratti la voce è incerta e a tratti esagerata…

  • Cristina Reggiani 9 Gennaio 2018 at 19:15

    Bella canzone

  • Francesco Giaffaglione 9 Gennaio 2018 at 17:20

    Che fine ha fatto?

  • Matteo Rossi 9 Gennaio 2018 at 15:53

    un bellissimo arrangiamento dell’orchestra e brava anche l’interprete

  • Lorenzo 9 Gennaio 2018 at 15:32

    Che ricordi… io comprai addirittura la cassettina di Lighea… chissà che fine ha fatto

  • Eu 9 Gennaio 2018 at 15:00

    Il pezzo sanremese più bello degli anni ’90!
    “Il mio fegato distrutto da quello che mi va..!”

  • Ste 9 Gennaio 2018 at 14:37

    Bella! Non la ricordavo…

  • Gelido 9 Gennaio 2018 at 14:34

    pensavo fosse Donatella Milani con Volevo dirti… ma è un’altra generazione 😀