Sanremo 2018, Loredana Bertè attacca: ‘esclusa perché ho rifiutato una canzone di Biagio Antonacci’

Condividi

Schermata 2017-12-18 alle 19.28.49

Ha taciuto per 3 giorni, ma alla fine ha sbottato.
E l’ha fatto a modo suo.
Loredana Bertè ha sputtanato Claudio Baglioni, direttore artistico di un Festival di Sanremo che aveva di fatto chiesto ad un’artista con decenni di carriera alle spalle di cestinare la ‘sua’ canzone ufficialmente presentata per cantarne una a lei sconosciuta, a poche ore dall’annuncio dei 20 BIG.
Una proposta onestamente umiliante, perché fatta non a una ventenne appena uscita da un talent bensì ad una signora della musica italiana, a cui il sor Claudio dovrà prima o poi rispondere. Dire NO alla Bertè per poi moltiplicare i POOH come i pani e i pesci. Vergogna.

Schermata 2017-12-18 alle 19.29.08

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Una Basica a Las Vegas 19 Dicembre 2017 at 6:09

    È davvero una grandissima donna.

  • abiqualcosa 19 Dicembre 2017 at 4:12

    Ragazzi giudicare dopo aver sentito una sola campana non è mai saggio…. soprattutto se la campana è un po’ incazzosa e permalosa.

  • ilritorno 19 Dicembre 2017 at 1:05

    questa è la versione di una delle parti. assurgerla a verità ufficiale mi sembra quantomeno ardito.

  • Julus 18 Dicembre 2017 at 22:41

    Senza più voce, completamente afona, non sarà il caso di ritirarsi dignitosamente?

  • Leore 18 Dicembre 2017 at 21:00

    La Bertè è storia della musica, ha un repertorio vastissimo e poteva salire sul palco anche per cantare l’alfabeto: sarebbe stata cmq una grande presenza scenica. Baglioni vuol fare l’esperto di musica ma sta trascurando l’aspetto televisivo. O pensa che Red Canzian attiri pubblico??
    Inoltre solo 4 donne su 20 partecipanti è vergognoso