Kevin Spacey accusato di aver molestato un membro della famiglia reale norvegese

Condividi

kevin-spacey-header

Lo tsunami di accuse di molestie sessuali che ha travolto Kevin Spacey nel corso dell’ultimo mese si è quest’oggi impreziosito ulteriormente.
Ari Behn, dal 2002 al 2016 marito della principessa norvegese Märtha Louise, ha infatti pubblicamente accusato il divo due volte premio Oscar di averlo molestato, una decina d’anni fa durante la cerimonia del premio Nobel per la pace. Spacey presentava l’evento ad Oslo insieme ad Uma Thurman.

“Abbiamo avuto una bella conversazione, era seduto vicino a me”. “Dopo cinque minuti mi fa, ‘Ehi, usciamo per fumarci una sigaretta’, per poi toccarmi i testicolo sotto il tavolo”.

Sorpreso e quasi senza parole, Ari rispose con uno sfuggente ‘eh, forse dopo’. Spacey, dopo l’infelice coming out per difendersi dalla denuncia di Anthony Rapp, da lui molestato quando aveva solo 14 anni (e Kevin 26), non ha più proferito parola. Cacciato da House of Cards, cancellato da Tutti i soldi del Mondo di Ridley Scott e travolto dalle denunce pubbliche, Spacey è di fatto un attore finito.

Autore

Articoli correlati