x

World AIDS Day, dopo 35 anni il primo gay sieropositivo di Londra è ancora vivo

Condividi

 Schermata 2017-12-01 alle 14.00.54

 

Jonathan Blake è stato il primo sieropositivo accertato di tutta Londra, nel lontano ottobre del 1982.
Oggi, 35 anni dopo, Jonathan è ancora vivo.
Una storia ispiratrice, di pura resilienza, per questa Giornata mondiale contro l’Aids.
In quel lontano 1982 tutte le persone diagnosticate sieropositive ricevettero un numero.
A Londra Blake era il numero uno.
Il primo.
Oggi Jonathan è vivo, anche se 30 anni fa ha più volte pensato al suicidio, e partecipa ancora in prima persona all’attivismo per i diritti LGBTI.
Anni fa la sua storia è diventata cinema con PRIDE, meraviglioso titolo britannico premiato in mezzo mondo. Ad indossarne gli abiti Dominic West.

Autore

Articoli correlati

Comments

  • Nicola 2 Dicembre 2017 at 19:43

    Ne sono convinto da quando sono sieropositivo

  • Signorino tumistufi 2 Dicembre 2017 at 14:28

    Se la gran parte dei positivi come te non si nascondessero e si mostrassero , lo stigma sparirebbe

  • Nicola 1 Dicembre 2017 at 20:01

    Io ho realizzato adesso di essere positivo da 16 anni… ero a malapena maggiorenne… mamma mia una vita fa

  • lorenzino 1 Dicembre 2017 at 17:02

    che storia meravigliosa, la sua, e che film altrettanto memorabile, positivo, gioioso, potente e per una volta senza i drammi e le tragedie che infarciscono ogni santissimo film a tematica gay.